Iperpaesaggi

Home > Risorse interne > Risorse Lavori di maturità 2021 > Rubrica LM Solcà Anja > Lo stabile prefabbricato

Lo stabile prefabbricato

mercoledì 3 novembre 2021, di Anja Solcà

Breve cenno storico del prefabbricato e la sua funzione

JPEG - 1.7 Mb
Lo stabile prefabbricato, a sinistra il box della posta

I pre-fabbricati in centro paese a Castel San Pietro sono stati costruiti a inizio degli anni Settanta del secolo scorso sul sedime dove un tempo sorgeva la villa Buenos Aires; storica villa demolita tra il 1969 e il 1970. Il terreno in questione fu donato al Comune di Castel San Pietro da Cesare Bernasconi, fu Giacomo, deceduto nel 1929 a Buenos Aires, con un lascito ufficiale redatto nella capitale Argentina il 06.11.1928. Con questa donazione il signor Bernasconi dispose che villa Buenos Aires, con terreni e annessi, diventassero proprietà del Comune, da destinare a scuola o asilo. Nel 1970, dopo la demolizione della villa, dal sedime originale furono “staccati” circa 3000 mq di terreno da destinare alla costruzione della Scuola dell’Infanzia, che si trova tuttora lì e che tra il 2019-20 è stata ampliata con la costruzione della nuova ala.

JPEG - 1.8 Mb
Foto della 2a. classe elementare, anno 1981-82.
È presente anche mia zia Patrizia. Sullo sfondo la scuola prefabbricato.

Le scuole elementari prefabbricate sono invece state costruite in quegli anni essenzialmente per due ragioni:

  • da un lato vi era un numero sempre maggiore di bambini da scolarizzare (vedi baby boom degli anni Sessanta e Settanta) e la sede della scuola elementare che si trovava nello stabile di fronte alla Casa comunale (ex scuole), non era più sufficiente a ospitare tutti gli allievi di tutte le 5 classe elementari.
  • in quegli anni e secondo i dettami del Dipartimento dell’Educazione, vi è stata una riforma della scuola pubblica che tendeva a ridurre il numero di allievi per ogni classe. Da qui la necessità di nuovi spazi/aule.

A fianco di questi prefabbricati vi è il modulo prefabbricato della posta. Si tratta di edificio privato ma con una funzione pubblica importante. Con il progetto di nuovo centro paese si intende centralizzare questo servizio a fianco del nuovo negozio di paese. Ad oggi c’è un contratto di locazione (affitto) del terreno tra il nostro Comune e la Posta Svizzera.
Questo contratto è entrato in vigore il 01.01.1996. La posa del pre-fabbricato è stata eseguita dalla Posta.

Sommario
Ritorno alla panoramica
Bibliografia e Sitografia


Fonti figure:
1 - fonte propria
2 - fonte propria trovata nell’album di famiglia dei miei nonni

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi

Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.

Iperpaesaggi è un concetto progettato e sviluppato dall'Institut d'Eco-Pédagogie e il Laboratoire de Méthodologie de la Géographie de l'ULg.
Sito realizzato da Robert Sebille.

You can choose your license or delete this article. It’s your choice.