Iperpaesaggi

Home > Panoramiche > Lavori di maturità 2021 > Panoramica LM Peverelli Gionata > Collocazione complessi sportivi

Collocazione complessi sportivi

martedì 28 settembre 2021, di Gionata Peverelli

In questo articolo prendiamo in considerazione due diversi complessi sportivi che sono stati costruiti ai confini dei propri comuni.

Analizzando le cartine di Chiasso e Mendrisio, degli anni ’70 e ‘80, possiamo notare come due complessi sportivi molto importanti per la regione, il centro sportivo di Chiasso, costruito nel 1969 (stadio comunale, Palapenz e pista del Ghiaccio) e le piscine di Mendrisio, costruite nel 1975-76, sono state collocate ai confini dei propri comuni e non al centro dell’abitato.


Cartina Mendrisio del 1980 map.geo.admin.ch


Cartina Chiasso del 1970 map.geo.admin.ch

Questa scelta è dovuta sia alla necessità di terreni molto ampi sia per i costi inferiori rispetto a quelli del centro abitato. Per esempio il campo da calcio di Chiasso si trovava nel quartiere Comacini, in centro a Chiasso, si è preferito costruire un nuovo impianto al di fuori del centro abitato invece di rinnovare o costruire un nuovo impianto nel quartiere Comacini.
Il comprensorio sportivo di Chiasso si situa in una posizione strategica, molto facile da raggiungere dall’autostrada e ottimale per ospitare molti spettatori che, soprattutto negli anni 2000-2010, accorrevano per vedere le partite del F.C. Chiasso, che militava in Challenge League e che nei primi anni del XXI secolo sfiorò la promozione in Super Leugue, e della SAV Vacallo Basket, che militava in Lega Nazionale A, vincendo nel 2008 la coppa svizzera e nel 2009 il campionato Nazionale. Questa posizione strategica ha permesso di usufruire ampi spazi per poter ospitare innumerevoli parcheggi per le varie strutture e per costruire altre strutture importanti per il complesso sportivo, come ristoranti, anche se nella nostra realtà quest’ultima cosa non è avvenuta.
Invece le piscine comunali di Mendrisio sono situate in una posizione ottimale per ospitare una struttura del genere, ma difficile da raggiungere, inoltre accanto si trova l’autostrada, che con l’inquinamento atmosferico e fonico delle macchine, non garantisce un’esperienza salutare per trascorrere una giornata tranquilla in piscina.
Analizzando la copertura dei mezzi pubblici nelle zone delle due infrastrutture possiamo notare come la struttura di Chiasso sia ben coperta con diversi bus che si fermano in prossimità della struttura, mentre per quanto riguarda le piscine di Mendrisio la situazione non è così rosea come quella di Chiasso, perché dalla fermata del bus più vicina (quella della stazione di San Martino), ci sono ancora circa 500 metri da percorrere a piedi; se si vuole raggiungere la struttura in macchina si può andare fino all’ampio posteggio in prossimità della piscina.
In conclusione possiamo dire che i luoghi dove sono ubicate due strutture sono funzionali dal punto di vista degli spazi a disposizione, invece non sono molto funzionali per la comunità, perché questi due luoghi si trovano al di fuori dei centri abitati, quindi non facilmente raggiungibili a piedi, questo però non è un problema a Chiasso, dove il servizio pubblico è garantito in maniera efficiente mentre a Mendrisio è un problema perché il servizio pubblico non è stato organizzato in maniera funzionale.
Detto ciò, una collocazione ai confini del comune ha i propri vantaggi, ma anche degli svantaggi.

Bibliografia e sitografia:
Rapporto tecnico:

PDF - 6.4 Mb

geomap: https://map.geo.admin.ch/?lang=it&topic=ech&bgLayer=ch.swisstopo.pixelkarte-farbe&layers=ch.swisstopo.zeitreihen,ch.bfs.gebaeude_wohnungs_register,ch.bav.haltestellen-oev,ch.swisstopo.swisstlm3d-wanderwege,ch.astra.wanderland-sperrungen_umleitungen&layers_opacity=1,1,1,0.8,0.8&layers_visibility=false,false,false,false,false&layers_timestamp=18641231,,,,

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi

Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.

Iperpaesaggi è un concetto progettato e sviluppato dall'Institut d'Eco-Pédagogie e il Laboratoire de Méthodologie de la Géographie de l'ULg.
Sito realizzato da Robert Sebille.

You can choose your license or delete this article. It’s your choice.