Iperpaesaggi

Home > Risorse interne > Risorse Lavori di maturità 2021 > Risorse LM Mancinelli Alex > Natura

Natura

lunedì 27 dicembre 2021, di Alex Mancinelli

Breve definizione di "natura"...

Secondo il dizionario Treccani, per natura si intende:" s. f. [lat. natūra, der. di natus, part. pass. di nasci «nascere»]. È il sistema totale degli esseri viventi, animali e vegetali, e delle cose inanimate, che presentano un ordine, realizzano dei tipi e si formano secondo delle leggi".
La definizione data da Treccani, sebbene molto ampia e generica, descrive bene alcune tematiche che tratterò durante questo lavoro, e più precisamente:

- il sistema dove vivono gli esseri viventi (costituito da più biotopi1) relativo ad un’area ben circoscritta del territorio;
- gli esseri viventi animali e vegetali che vivono in tale area e le loro interazioni.

Prima di entrare nei dettagli del lavoro, mi preme specificare che anni fa la mia idea di natura era un po’ più ampia di quella succitata, ed includeva regioni che credevo essere "naturali" anche se create dall’uomo. Questa idea ampliata è parzialmente errata poiché, come risulta chiaramente dalla precedente definizione, gli interventi paesaggistici dell’uomo non fanno parte in senso stretto di ciò che è definibile come naturale. Ad esempio, un laghetto venutosi a creare a seguito della costruzione di una diga, anche se popolato da varie specie animali e vegetali, non è comunque da ritenere come qualcosa di naturale. In tal caso, queste pseudo "zone naturali" rientrano invece nella categoria di costruzioni antropiche2.
Detto ciò, per i non esperti non è sempre facile capire in quale delle due definizioni rientra una zona (cioé naturale o antropica). Ragion per cui tratterò diversi luoghi e, sorprendentemente ma anche paradossalmente, in alcuni casi emergerà che non sono naturali e giammai lo sono state.

Nello specifico questo documento tratta i seguenti documenti:

- Mutamento del territorio e problematiche derivanti dall’uomo
- Biodiversità lungo il fiume Laveggio
- L’oasi
- Il fiume Laveggio e lo stagno Pra Vicc

Per la lettura di un ulteriore capitolo clicca uno dei seguenti link:
- torna alla panoramica
- Linea ferroviaria
- L’essere umano e il suo impatto sulla natura
- Zona industriale di Stabio
- Attività ricreative disponibili attorno allo stagno Pra Vicc
- Agriloro SA
- Ricapitolazione e conclusioni
- Sitografia


1. questa definizione sarà esplicitata nel documento "biodiversità lungo il fiume Laveggio"
2. questa definizione sarà esplicitata nel documento "antropico e le sue presenze"

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi

Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.

Iperpaesaggi è un concetto progettato e sviluppato dall'Institut d'Eco-Pédagogie e il Laboratoire de Méthodologie de la Géographie de l'ULg.
Sito realizzato da Robert Sebille.

You can choose your license or delete this article. It’s your choice.