Iperpaesaggi

Home > Panoramiche > Milano è una città globale? IVB Balerna (Ceppi-Pronini) > Milano NON è una vera e propria città globale

Milano NON è una vera e propria città globale

mercoledì 5 giugno 2019, di Gabriele Rizzi

Samuel e Gabriele
Per certi versi Milano potrebbe essere considerata una città globale , ma a causa di certi punti fondamentali di cui Milano è priva, quest’ ultima non può essere una vera e propria città globale.

A Milano non vi è alcun ghetto ( come ad esempio gli slum a Mumbai o le case popolari in America), infatti solo il 18% della popolazione milanese ha delle origini straniere, mentre nei Queens a New York vi si presentano circa 200 nazionalità diverse che coprono il 53% della popolazione. Nel quartiere cinese di Milano, anche detto "china town", non ci abitano solo cinesi, ma anche italiani. Questo è dovuto ad un vertiginoso aumento degli affitti. Oramai non vi sono solo negozi cinesi ma anche catene internazionali.
La caratteristica portante di una città globale per considerarsi tale è la finanza e tutti gli ambiti strettamente collegati. La borsa di Milano non si situa nelle prime 50 borse nella classifica mondiale(la Svizzera ha ben due borse che rientrano in essa, quella di Ginevra e quella di Zurigo).
Per quanto riguarda il volume del traffico aereo Milano non rientra nella lista degli aeroporti che ne hanno di più. Oltretutto i voli extra-continentali sono poco frequenti. Neppure la rete ferroviaria presenta grandi collegamenti con il resto del mondo(questa rete arriva alle più importanti città italiane, svizzere e francesi).

In conclusione Milano NON è una città globale per i motivi citati sopra. Questo possiamo notarlo mettendo a confronto Milano con New York.

Queste regole devono essere presenti nel testo argomentativo:

1: testo coeso
2: testo coerente
3: presenza di tesi

Samuel e Gabriele

vuoi vedere argomentazioni a favore?
vuoi passare al nostro testo finale, dopo che abbiamo imparato ad argomentare?
Torna all’introduzione

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi

Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.

Iperpaesaggi è un concetto progettato e sviluppato dall'Institut d'Eco-Pédagogie e il Laboratoire de Méthodologie de la Géographie de l'ULg.
Sito realizzato da Robert Sebille.

You can choose your license or delete this article. It’s your choice.