Iperpaesaggi

Home > Risorse interne > Risorse iperpaesaggio Alberto > Iperpaesaggio Zurigo > La storia della Hauptbahnhof Zürich

La storia della Hauptbahnhof Zürich

sabato 25 agosto 2018, di Alberto, Claudia, Nicoletta, Sandy

Nel febbraio 1846 le autorità cittadine di Zurigo cedettero gratuitamente, alla formazione Schweizerische Nordbahn (SNB) un terreno di 360’000 piedi quadrati posto nella parte meridionale del campo militare (Schützenplatz).
La costruzione aveva due tettoie a due binari, l’una per i treni in partenza e l’altra per quelli in arrivo. La stazione, progettata nelle sue parti principali dall’architetto Gustav Albert Wegmann, venne inaugurata il 7 agosto 1847.

In seguito l’ufficio tecnico della NOB (Schweizerische Nordostbahn), elaborò diverse possibilità per uno spostamento della stazione in una posizione più favorevole rispetto alle attività commerciali cittadine ed alla navigazione sul lago.

Allo stesso tempo la NOB bandiva un concorso per il progetto di una nuova stazione viaggiatori che doveva comprendere una tettoia capace di coprire, senza sostegni intermedi, 6 binari. Gottfried Semper costruì la nuova struttura e l’inaugurazione formale della nuova stazione avvenne il 15 ottobre 1871.

Nel 1897 venne completata la costruzione dei nuovi magazzini merci.

A partire dal 1897 la NOB (compagnie private come la FFS) iniziò in due tappe i lavori di estensione degli impianti dedicati al traffico viaggiatori che dovevano ormai accogliere anche il seguito di passeggeri per la ferrovia San Gottardo.

Nel 1924 le FFS presentarono un concetto di ulteriore ampliamento della stazione in cinque tappe. Lo spazio precedentemente occupato dai binari sotto la tettoia ottocentesca venne utilizzato per costruire un padiglione dedicato al servizio di spedizione dei bagagli: questi ed altri lavori d’adattamento dal vecchio fabbricato vennero terminati nel 1933.

Mentre anche nel secondo dopoguerra continuavano a susseguirsi i progetti inerenti al nodo ferroviario. Nell 1981 venne inaugurato lo scalo merci della Limmattal.
Visto la difficoltà ad ampliarsi in orizzontale, la stazione è cresciuta soprattutto su livelli sotterranei: 1970 shopville, 1990 seconda fase ampliamento zona commerciale, 2015 ultima fase stazione sotterranea.

Ritorno alla panoramica
Ritorno all’articolo "Hauptbahnhof Zürich"

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi

Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.

Iperpaesaggi è un concetto progettato e sviluppato dall'Institut d'Eco-Pédagogie e il Laboratoire de Méthodologie de la Géographie de l'ULg.
Sito realizzato da Robert Sebille.

You can choose your license or delete this article. It’s your choice.