Iperpaesaggi

Home > Risorse interne > Risorse iperpaesaggio Stéphanie > Passeggiata sul Lungolago di Lugano > Descriviamo il panorama e la passeggiata sul lungolago

Descriviamo il panorama e la passeggiata sul lungolago

lunedì 17 aprile 2017, di Stéphanie

In questa pagina Alice, Damian, Edward, Georg e Penelope ci descrivono la panoramica e i dettagli in essa visibili.

A sud, in primo piano, troviamo due alberi con le foglie verde scuro e il tronco marrone; in secondo piano c’è il lago Ceresio con due cigni bianchi che nuotano beatamente; dietro ad esso c’è il monte Sighignola. Lungo il lago ci sono dei cespugli, una stradina pedonale, un prato verde e degli alberi fioriti. Sullo sfondo troviamo il San Salvatore, sulla cui cima c’è un’antenna e ai suoi piedi delle palazzine, in maggioranza residenziali. Spostandosi a sud-ovest troviamo dei lampioni situati lungo la strada cantonale. Oltre la strada, verso ovest, c’è il LAC con le sue piastrelle verdastre; davanti ad esso c’è la piazza Bernardino Luini, con dei cippi per non farvi accedere le auto. In secondo piano si intravedono nella piazza delle scalette che portano all’entrata del LAC.

Ad ovest c’è il Palace con le sue 52 finestre e i 16 balconi. Le finestre, nel piano superiore sono ad arco e, con il riflesso del sole, sembrano più scure rispetto alle altre; i balconi sono piuttosto lunghi, a differenza di qulli ai piani inferiori che sono più corti. Al piano terra ci sono vari negozi di abiti.
Davanti al Palace c’è parte della piazza Bernardino Luini, costeggiata dalla strada.

A nord-ovest si vede la Chiesa degli Angioli che si affaccia sulla piazza: è di colore grigio con dei mattoni di pietra marroni; ha due finestre e una porta; in alto c’è una finestra rotonda, intorno a cui ci sono delle pietre rossastre e azzurre. Verso nord, di fianco alla chiesa, c’è un edificio grigio-bianco caratterizzato, nella parte superiore, da una cupola azzurra. Tra questo edificio e il seguente, probabilmente residenziale, parte la via Nassa.

Verso nord-est, invece, si nota in primo piano un cespuglio verde e dietro di esso uno stabile bordeaux per l’attracco delle barche. Sulla strada pedonale si nota un bel lampione stile liberty con tre lampade di vetro bianco.
La camminata del lungolago è caratterizzata da tanti bar, gelaterie e noleggi di pedalò o di barche. A est, in primo piano, vediamo delle barche coperte da teli bianchi che aspettano di essere usate. In secondo piano c’è il lago con alcuni cigni e, sullo sfondo, delle montagne che circondano il lago, tra cui il Monte Bré.

Ritorna alla panoramica


Bibliografia:

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi

Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.

Iperpaesaggi è un concetto progettato e sviluppato dall'Institut d'Eco-Pédagogie e il Laboratoire de Méthodologie de la Géographie de l'ULg.
Sito realizzato da Robert Sebille.

You can choose your license or delete this article. It’s your choice.