Iperpaesaggi

Home > Risorse interne > Risorse iperpaesaggio Alessio > Castelli di Bellinzona > Ruolo dei castelli nel tempo

Ruolo dei castelli nel tempo

lunedì 19 dicembre 2016, di Alessio

  • 1200-1475: Bellinzona centro di frontiera tra il Regno di Milano a sud ed i Confederati (svizzeri) a nord.
JPEG - 73.1 Kb
Foto 1 - Ruolo castelli.
  • 1475-1800: Bellinzona perde il ruolo di frontiera in quanto la città diventa possessione dei Confederati. Al tempo stesso, però, la città diventa punto di passaggio con il prelievo di pedaggi lungo la tratta alpina nord-sud.
  • 1800-1950: Il Ticino entra a far parte della Confederazione svizzera (1803) e vede lo sviluppo della propria società. Confederazione e governo ticinese promuovono la costruzione di strade carrozzabili e ferrovie. Sull’asse del Gottardo nascono e si sviluppano le prime città. Il Ticino diventa un Paese di immigrazione, industriale e commerciale. Bellinzona perde il ruolo di punto di pedaggio ma è scelta come capitale cantonale. Le mura cittadine vengono abbattute per accogliere la ferrovia. Castelgrande diventa prigione cantonale per gli ergastolani e arsenale militare per le truppe ticinesi della Svizzera. Il resto delle fortificazioni sono abbandonate a sé stesse.
  • 1950 - oggigiorno: Il Ticino diventa un cantone moderno, di transito, aperto verso la Svizzera, l’Europa e il mondo intero. I castelli di Bellinzona ritrovano il loro ruolo centrale quale simbolo culturale della città. Essi entrano a far parte della rete Unesco svizzera e mondiale - in quanto importante patrimonio storico e culturale da proteggere.
JPEG - 76.2 Kb
Foto 2 - Ruolo dei castelli nel tempo.

Torna alla pagina principale dei CASTELLI Castelli di Bellinzona

Torna alla panoramica iniziale Alessio Grandi 1C SM Locarno 2


Referenze bibliografiche:

- Besana Enrico, "Corema regionale e locale TI-Belli"; modificato.

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi

Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.

Iperpaesaggi è un concetto progettato e sviluppato dall'Institut d'Eco-Pédagogie e il Laboratoire de Méthodologie de la Géographie de l'ULg.
Sito realizzato da Robert Sebille.

You can choose your license or delete this article. It’s your choice.