Iperpaesaggi

Home > Risorse interne > Risorse iperpaesaggio Fabiana > Castelgrande oggi e il restauro di Aurelio Galfetti

Castelgrande oggi e il restauro di Aurelio Galfetti

mercoledì 10 maggio 2017, di Fabiana, Giulio Fortis, Melanie Brescianini, Nicholas Francisco, Nicolò Caprara

Il castello oggi si presenta molto aperto e il prato è molto frequentato dai turisti. Le case sono state ristrutturate e dipinte di bianco puro, prima avevano più aperture. Dentro un edificio è stato costruito un museo. Hanno messo delle sedie e tavoli per un bar all’aperto e noi, quando abbiamo visitato Castelgrande, abbiamo fatto un pic-nic sul prato ed era bello. In estate ci sono delle scalinate di legno per vedere dei film. Quindi la popolazione utilizza il prato come sala cinematografica.

Dovete sapere che Aurelio Galfetti è uno degli architetti più famosi del Canton Ticino e dintorni. E’ nato il 2 aprile 1936 e ha studiato al Politecnico di Zurigo per diventare architetto.
Nel 1960 ha aperto il suo primo studio a Lugano.
Nel 1996 Galfetti insegna come professore al Politecnico federale di Losanna e a quello di Parigi. In quell’anno con Mario Botta fonda l’Accademia di architettura di Mendrisio.

Adesso vi elenchiamo alcuni dei suoi progetti:
- 1965/1970: Progetta la piscina pubblica a Bellinzona.
- 1965/1975: Progetta l’ospedale neuropsichiatrico a Mendrisio.
- 1981/1991: Prima parte del restauro di Castelgrande
- 1992/2000: Seconda parte del restauro di Castelgrande.
- 1988/2000: Progetta il portale dell’autostrada e la rotonda di piazza Castello a Locarno.

Aurelio Galfetti ha ricevuto anche tre premi:
- 1989: Ha ricevuto il premio Beton per il restauro di Castelgrande.
- 1992: Riceve il primo premio dell’università di Cracovia.
- 2002: Riceve una medaglia d’argento della formazione Accademia dell’Architettura di Parigi.
Possiamo dire che Aurelio Galfetti è davvero un grande architetto!
Ah! Ci siamo dimenticati di dirvi una cosa, la ristrutturazione di Castelgrande! Vi racconteremo la nostra esperienza.
Aurelio Galfetti ha ristrutturato prima di tutto l’entrata (vedi immagine): ha modificato una fenditura nella roccia per trasformarla in un’ entrata moderna e geometrica.

JPEG - 3.9 Mb
Melanie ha disegnato l’entrata di Galfetti

In più il "parco" dentro il perimetro del castello è completamente modernizzato e curato: l’erba è verdissima, c’è un museo e un ristorante.
A proposito del museo...Sapete che ci sono dei reperti del tempo dei Visconti e degli Sforza di Milano, della conquista del Ticino da parte degli Svizzeri e oggetti confiscati dalla dogana di quei tempi?

Abbiamo la prova di quello che abbiamo scritto. Infatti vi elencheremo le fonti:

Frank Werner, Stefania Beretta, Aurelio Galfetti. Castelgrande, Bellinzona, Berlino, Ernst&Sohn, 1992
www.aureliogalfetti.ch
www. wikipedia (Aurelio Galfetti)
http://www.rsi:ch/ticino-e-grigioni-e-insubria/Bellinzona-i-castelli-attirano-turisti-8453113.html

Torna alla Panoramica

Un messaggio, un commento?

moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Chi sei?
I tuoi messaggi

Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.

Iperpaesaggi è un concetto progettato e sviluppato dall'Institut d'Eco-Pédagogie e il Laboratoire de Méthodologie de la Géographie de l'ULg.
Sito realizzato da Robert Sebille.

You can choose your license or delete this article. It’s your choice.